Conto alla rovescia per il primo opening meneghino di Moorer

Inizia il conto alla rovescio per Moorer: mancano solo due 2 mesi all’inaugurazione del suo primo monomarca nel Quadrilatero di Milano. Un progetto retail che metterà sotto i riflettori i pezzi chiave delle sue collezioni: dai capispalla alla linea di pantaloni, dalla maglieria agli accessori.

“Il negozio in Via della Spiga presenterà l’intero mondo MooRER: in 200 metri quadrati abbiamo lo spazio giusto. Il monomarca di Milano sarà uno straordinario veicolo di comunicazione, ma vorremmo andare presto a break even, forti della ripresa del mercato interno che abbiamo visto in tutta Italia nel 2015, osservando il canale wholesale”, spiega Moreno Faccincani, proprietario e fondatore del brand nato nel 2006 proponendo prima collezioni maschili e poi, successivamente, quelle femminili, che oggi può vantare la chiusura del 2015 con un + 15% di fatturato e un 75% di export. Complice la presenza di un prodotto di alta qualità e la sua origine 100% italiana, perché Moorer di delocalizzare il prodotto non ne vuole sapere.

Moreno Faccincani