La Bielmonte di Zegna festeggia il suo 60° Anniversario

 

Fu “inventata” da Ermenegildo Zegna nel 1950 Bielmonte, la località sciistica a 1500 metri di altitudine situata a due passi da Biella che, quest’anno, festeggia 60 anni di storia e successi. Per celebrare l’importante traguardo, venerdì 20 gennaio, si è tenuta la III Gara dei Sogni tra Nast (Nazionale artisti ski Team) e Valanga Azzurra. Ad aprire i battenti uno slalom gigante parallelo in notturna in cui si sono sfidate le Grandi Glorie della Valanga Azzurra (la squadra nazionale italiana di sci degli anni ’70) e i grandi talenti dello sci come Gustav Thoeni, Franco Bieler, Claudia  Giordani, Ninna Quario, Pietro Vitalini, Wilma Gatta, Giorgio Rocca, Riccardo Rolando, Claudio Ravetto e la Nazionale Artisti Ski Team – NAST con Luca Jurman, Alberto Laurora, Alexia, Giorgio Mastrota, Luca Mangoni, Max Laudadio, Niccolò Agliardi, Omar Fantini, Vera Castagna, Valerio Staffelli, Scintilla e Nick the Nightfly.
Ma a precedere la sfida tra Nast e Valanga Azzurra la gara in notturna di Slalom Gigante aperta a tutti per raccogliere fondi a favore di NAST, che da anni collabora con la FISIP (Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici) con l’obiettivo di dare un futuro ai bambini e ai ragazzi disabili attraverso le discipline sportive.
“Ringrazio chi ha contribuito a portare a Bielmonte questa festa di sport e di solidarietà – ha affermato Paolo Zegna al termine della grande giornata di gare – un impegno costruito con la passione e l’attaccamento a questo splendido territorio. Un ulteriore ringraziamento a quelli che hanno creduto in Bielmonte da sempre, a Nast e a chi non ha mai dimenticato Bielmonte come i campioni della Valanga Azzurra. Spero che anche questa meravigliosa serata sia ricordata così come lo sono ancora oggi il Parallelo del ’76 e del ’77”, quando a vincere furono Franco Bieler, nel 1976, e Andreas Wenzel del Liechtenstein, nel 1977.