MY NAKED HEART: l’anima filantropica di Natalia Vodianova per l’A/I di Malone Souliers

neva-3_berry-white-linen_fr

MY NAKED HEART: sono le parole impresse con un delizioso ricamo su una dei modelli icona di Malone Souliers, il sabot. Un significato ben preciso che ha a che fare con i principi filantropici tanti cari a Natalia Vodianova, la top model, attrice e filantropa russa a cui il brand guidato dalla creativa talentuosa cavallerizza della Pennsylvania Mary Alice Malone e dal globetrotter e managing director Roy Luwolt ha affidato la realizzazione della nuova capsule per l’autunno/inverno 2017-18, il cui 50% del ricavato sarà devoluto alla fondazione Naked Heart, istituita dalla Vodianova nel 2004. Una collaborazione che vede protagonisti il ricamo russo e l’arte scenografica di Leon Bakst sui tre modelli icona di Malone: la décolleté, la slipper, e per l’appunto il sabot. Ciascuno dei quali Natalia Vodianova ha rinominato rispettivamente con il nome di Anastasia, Neva e Natalia. Ma non è finita qui, perché a grande sorpresa, per la prima volta, la capsule riguarda anche il mondo delle bambine, proponendo loro delle deliziose ballerine con punta tonda, di cui una chiusa con cinturino sul collo del piede e l’altra aperta lateralmente con cinturino alla caviglia.

natalia-4_blue-light-grey-red-black_fr

anastasia-2_pink-peach-navy_side natalia-7_linene-majorelle_side natalia-5_pink-brown-cinnamon_side