The Thrill of it all: meno di un mese all’uscita del nuovo capolavoro di Sam Smith

sam-smith_press-pic-1

Sam Smith annuncia l’uscita del suo secondo album, The Thrill of it all. Inutile dire chè attesissimo, inultile dire che il singolo che lo anticipa, Too Good At Goodbyes, ha già portato ad oltre 70 milioni di views su Youtube, raggiungendo la #1 posizione di iTunes USA e di Global Spotify (ad oggi ha superato quota 110 milioni di riproduzioni) e sbancando tutte le classifiche UK. Inutile perché si sa, Sam Smith è una forza della natura, e il soprannome che gli fu dato qualche anno fa “il Re Mida del pop inglese” se lo merita ancora tutto Sam.
Diventato famoso per le prime sue due importanti collaborazioni che gli hanno aperto la strada verso il successo, ovvero quella con i Disclosure nel brano Latch e quella con Naughty Boy in La La La, Sam Smith ha raggiunto le vette delle classifiche mondiali, ottenendo milioni di visualizzazioni su You Tube, anche e soprattutto grazie ai due singoli/capolavori: I’m Not The Only One, certificato doppio platino in Italia, e Stay With Me.

A distanza di tre anni dalla realizzazione del primo album, In the Lonely Hour, disco che gli fece ottenere una serie di premi prestigiosi come l’Academy Award, il Golden Globe, tre Brit Awards, tre Billboard Music Awards, quattro Grammy’s e sei MOBO Awards, il cantante di Bishop presenta ora il suo nuovo album, ufficialmente disponibile in tutto il mondo dal 3 novembre, ma raggiungibile già a partire da venerdì 6 ottobre attraverso il pre-order grazie al quale si riceverà subito la traccia inedita Pray.

Quest’ultima presente nella tracklist insieme a: The good at goodbyes, Say it first, One last song, Midnight train, Burning, Him, Baby you make me crazy, No peace (feat. YEBBA), Palace, Nothing let for you, The thrill of it all, Scars e One day at a time. Ad affiancare Sam nella realizzazione del nuovo album, ancora una volta l’amico e collaboratore di lunga data Jimmy Napes, a cui questa volta si aggiungono anche personalità del calibro di Timbaland, Malay, Jason Poo Bear Boyd e Stargate.

The Thrill of it all verrà pubblicato in Italia in versione Cd e Vinile Special edition con 14 tracce e in digitale. Una piccola anticipazione? Sam l’ha data durante una serie di showcase intimi tenuti a Londra, New York, Los Angeles e Berlino a settembre, sul programma TV USA Saturday Night Live il 7 ottobre e a novembre, invece, sarà presente negli studi della BBC con uno speciale di 60 minuti in cui il cantante si esibirà in performance di canzoni mai eseguite prima d’ora per un pubblico televisivo.

sam-smith-cover-album-the-thrill-of-it-all_m