Antonelli Firenze: viaggio sensoriale nel deserto della Giordania

Continua il viaggio di Antonelli Firenze alla scoperta dei più spettacolari paesaggi naturali. Sono ormai diverse stagioni, infatti, che il marchio di Castelfiorentino sceglie come set per le proprie campagne aree protette di incantevole bellezza, con l’obiettivo di ricreare un percorso sensoriale unico. Come avviene anche per la nuova primavera/estate 2018, dove, ancora una volta, le luci del paesaggio si combinano fascinosamente con la palette “naturale” della collezione, che spazia dal giallo al rosso, fino ai colori scuri della pietra. “La natura è il libro delle forme e dei colori, la nostra ispirazione. Dobbiamo proteggerla”, racconta il CEO Marco Berni. Ad interpretare il concetto di femminilità sofisticata ed etera tanto cara ad Antonelli Firenze, fotografata da Stefano Bidini sotto la direzione artistica di Lucilla Dimola, questa volta è la modella Marta Dyks, al centro del più esteso deserto della Giordania, il Wadi Rum.