Una sorella minore per Philosophy. L’intervista a Lorenzo Serafini.

nws_philosophy

“Una collezione pensata per la sorella minore della mia ragazza Philosophy”, racconta Lorenzo Serafini, direttore creativo del brand che fa parte del Gruppo Aeffe, a proposito del debutto nel mondo del kidswear che avverrà insieme a quello di Alberta Ferretti. La linea sarà disponibile a partire primavera/estate 2019 per le bambine da 0 a 12 anni.

Come sarà la linea Philosophy di Lorenzo Serafini dedicata alle bambine?

Complementare a quella della mia linea Philosophy di Lorenzo Serafini: di quest’ultima ho ripreso i temi, i tessuti, le stampe e la vestibilità per creare una collezione pensata per la sorella minore della mia ragazza Philosophy. Più che al rapporto tra madre e figlia mi piace pensare per queste due collezioni alla complicità tra due sorelle di età differenti.

In tre aggettivi come la definirebbe?

Felice, divertente, romantica.

Quali saranno i capi di punta?

Gli abiti e la maglieria sono da sempre i capi che preferisco creare. Lo stesso vale anche per la linea kids: infatti, per questa prima collezione, sono categorie che ho molto sviluppato, proponendo, per esempio, un candido abito leggero in cotone e pizzo a balze.

E il suo preferito?

Ho realizzato in versione MiniMe una cappa ricamata con piccole rose inglesi che trovo irresistibile.

Come si è approcciato al mondo del kidswear? Quali differenze ha trovato nel disegnare il bambino rispetto all’adulto?

Una delle mie priorità quando creo è la libertà di movimento e questo vale sia per la mia collezione donna sia per la bambina. Nel caso del kidswear, questa libertà non è solo una caratteristica della mia moda, ma anche un’esigenza concreta, espressione del desiderio di comodità e praticità proprio dei bambini.

E riguardo alla tendenza molto attuale del MiniMe?

È totalmente in linea con lo spirito del mio creare. Va sottolineato però che i bambini sono belli quando sono vestiti da bambini: sono assolutamente favorevole al MiniMe, ma sempre con la consapevolezza che vi sono determinate tipologie e vestibilità di capi che sono propri solo del mondo adulto. Il kidswear in questo senso non deve essere mai una declinazione puramente letterale di una linea donna.

Dove potremmo trovare in vendita la collezione?

La collezione Philosophy di Lorenzo Serafini Kids sarà distribuita dal Gimel nei migliori multibrand e department store a livello internazionale.

L’intervista prosegue sull’ultimo numero di Book Bambini (N.29).

Per guardare l’intervista all’AD di Gimel Alberto Dalena: http://cmchannel.com/site/it/2018/07/una-sorella-minore-per-philosophy/