Esce il catalogo della mostra “Seta”, in programma al museo Salvatore Ferragamo di Firenze fino al 18 aprile 2022

Accompagna la mostra “Seta”, in programma al Museo Salvatore Ferragamo di Firenze fino al 18 aprile 2022, il catalogo edito da Electa, che racconta la meravigliosa storia della nascita di un foulard realizzato in questo prezioso materiale. La maison di Salvatore Ferragamo, conosciuto come il “calzolaio delle dive”, su iniziativa della figlia Fulvia, fin dagli anni Settanta iniziò a produrre anche accessori in seta, dai foulard alle cravatte, con disegni personalizzati. La stampa era realizzata a Como, il distretto serico per eccellenza: inizialmente da Ravasi, poi da Butti e Ostinelli, Ratti e Mantero. Le aziende erano selezionate di volta in volta in base alla specialità nella quale eccellevano, perché diversissimi erano i temi che si succedevano nelle decorazioni di questi tessuti: dall’arte orientale ai dipinti del Novecento, ai libri antichi di botanica e di scienze naturali. L’affascinante materiale preparatorio è andato a formare un archivio di un migliaio di volumi e, accanto ai tessuti stampati e agli stessi oggetti fonte di ispirazione provenienti da musei e collezioni private, costituisce il cuore dell’esposizione.

seta-salvatore-ferragamo_cover-bassa